OROLOGIO DA POLSO: TIPOLOGIE E COME SCEGLIERLO

Orologio da polso

Orologio da polso

L’orologio da polso è un accessorio maschile la cui scelta è al quanto difficile. Difficile in quanto troviamo diverse tipologie sia sotto il profilo meccanico che sotto il profilo dei materiali usati per realizzarli.

Il prezzo cambia a seconda dei metalli usati , dei meccanismi interni , delle pietre utilizzate e dalla storia della casa produttrice. Troviamo orologi casual , eleganti, classici o sportivi, ognuno dei quali è adatto per un diverso evento. Nonostante ciò possiamo trovarne anche di economici.

Faccio un piccolo passaggio sugli orologi di legno in quanto sono i più recenti e molto usati dai VIP. Ti consiglio di indossare un orologio in legno con occhiali in legno, in modo da creare uno stile unico, abbinando due accessori che hanno il medesimo materiale.

Le Rue Marcel

L’orologio da polso fu inventato da Patek Philippe, prodotto innovativo in quanto l’uomo era dedito indossare orologi da tasca. Molta complesso è il mondo della costruzione degli orologi e dei suoi meccanismi.  Basti pensare che un semplicissimo orologio contiene 130 componenti fino ad arrivare al “Calibre 89” della Patek Philippe contenente 1728 parti.

Nello scegliere un orologio bisogna stare attenti al quadrante, alla cassa e al cinturino oltre che al meccanismo. Per la cassa consiglio una cassa in acciaio o ancora meglio in titanio, ma sicuramente il prezzo sale. Per il quadrante dipende molto dal gusto, ti consiglio l’orologio plurifunzionale (quadrante che racchiude ora, secondi, data e cronometro).

Le case produttrici creano orologi da polso con le maglie, con cinturino in pelle o in tessuto. Facili da regolare quelli in tessuto e in pelle in quanto hanno al centro del cinturino dei buchi dove far passare il perno. Le maglie di un orologio in acciaio, oro o argento per regolarle al polso dell’indossatore vanno tolte da un orologiaio.

QUALI OROLOGI INDOSSARE PER LE CERIMONIE

Oggi non esiste un orologio perfetto da utilizzare nelle cerimonie.  Tutti dal più casual ,al classico ,allo sportivo sono talmente elaborati e curati nei meccanismi e nelle forme da essere ideali per un matrimonio o altre cerimonie.

L’orologio è un accessorio che contraddistingue l’uomo e esiste un galateo dello stesso.

Ti consiglio di giocare molto sui cinturini. Oggi si utilizzano in pelle e materiale sintetico per le circostanze meno formali, piuttosto che la classica maglia in argento, oro o acciaio. La classica maglia può appesantire l’orologio nel gusto, ma mantiene sempre uno stile classico.

Un orologio sportivo, per gite in barca o giornate al mare. Ti consiglio un orologio subacqueo per essere sempre al top.

Per un matrimonio scegli un orologio automatico con cinturino in pelle di coccodrillo o in maglia. Con lo smoking trovo perfetto un orologio classico con meccanismo manuale, cinturino in pelle nera di coccodrillo e quadrante in oro o con rifiniture in oro, da abbinare con la cintura e con i gemelli da polso. Con il Frac è vietato indossare l’orologio da polso prediligendo l’orologio da taschino vintage. Per il tight non esiste una regola . Va ricordato che il tight è l’abito più usato per i matrimoni e un orologio dorato con cinturino in coccodrillo va più che bene.

Un orologio da polso che oggi va molto di moda è quello vintage. Per un matrimonio si può indossare questa tipologia di orologio sia sportivo che classico, se si vuole mettere in contrasto lo stile elegante del vestito con il vintage dell’orologio da polso. Oggi molte persone, non solo collezionisti, vanno alla ricerca di orologi vintage, ma la caccia di pezzi rari e che ci contraddistinguono è aperta. Buona caccia!

Ricordate che sul polso dove si indossa l’orologio non devono in alcun modo esserci altri preziosi al fine di non sminuire e creare confusione al tuo look. Ti consiglio di indossare sul polso dove non hai l’orologio, bracciali che riprendano i colori e i materiali dell’orologio indossato, sicuramente dettaglio gradito a chi ti osserva.

Per quanto riguarda le donne indossare un orologio in una cerimonia è totalmente differente rispetto al bon ton maschile. Sicuramente la donna in una cerimonia deve indossare un orologio raffinato ed elegante con quadrante non particolarmente grande. L’orologio va abbinato, non solo con l’abito, ma con i gioielli indossati in quell’importante giorno. Ti consiglio per un evento formale un gioiello a cascata sul dècolletè, sul polso un orologio abbinato con i gioielli scelti. Consiglio per la donna di ornare la corona dell’orologio di brillanti, per gli eventi più formali. Generalmente con l’abito lungo non si indossa l’orologio.

    IN QUALE BRACCIO INDOSSARE UN OROLOGIO DA POLSO        

In quale braccio indossare un orologio da polso: Non esiste una regola di bon ton su quale polso indossare l’orologio. E’ comune portarlo a sinistra, ma lo si può indossare anche a destra. Generalmente una persona destrorsa lo indossa a sinistra mentre una persona mancina sulla sinistra.

Meccanismi orologio da polso

Meccanismi orologio da polso

 

DIVERSI MECCANISMI DI OROLOGIO DA POLSO

Ci sono stati molti processi di cambiamento sotto il profilo meccanico che hanno indotto l’uomo a creare le più svariate tipologie di funzioni.

  • Orologi manuali: l’orologio più apprezzato dai collezionisti e appassionati è l’orologio a carica manuale. Il metodo per realizzare un orologio manuale nasce dall’idea di migliorare il più possibile l’isocronismo regolando al massimo la distribuzione dell’energia al movimento. Si carica l’orologio manuale mediante un pomello laterale che va ad alimentare la corona di ricarica. Questa fu una delle prime grandi innovazioni in materia, in quanto si potè fare a meno delle chiavette.
  • Orologi automatici: la funzione automatica ha prodotto una grande evoluzione nel settore permettendo un’ampia diffusione e limitando il continuo progredire dei dispositivi elettronici. L’inventore dell’orologio automatico è Abraham-Louis Perrelet di Le Locle. Inventò un orologio che aveva la durata di 8 giorni. Lo fece applicando una lunetta posta al centro del movimento e libera di ruotare sul suo asse a seconda dell’attività di chi portava l’orologio. Una serie di ruote collegate trasmetteva contemporaneamente tali movimenti alla molla contenuta nel bariletto, bloccando tutto il sistema a carica ultimata. Fu poi perfezionato il meccanismo con l’inserimento di altri pezzi per far si che il rotore o massa oscillante crei il giusto movimento della carica tra lo stesso rotore e il rocchetto del bariletto. L’orologio automatico fa si di trasmettere i movimenti del polso umano alla cassa così da regolare la continua carica.
  • Orologi subacquei: la continua evoluzione degli orologi da polso ha portato a brillanti scoperte e a continui esperimenti per far si che gli orologi possano seguire l’uomo anche dentro l’acqua. Si accorsero sin da subito che la cassa circolare fa entrare meno acqua rispetto alla cassa rettangolare che nei suoi angoli diventa più permeabile. Oggi abbiamo molti modelli di orologi subacquei, va ricordato da ultimo CX Swiss Military Watch il 20000 FEET che va fino 6096 metri ed ha il nuovo primato di profondità con movimento meccanico e provvisto anche di cronografo. Se poi si vuole scendere verso altre profondità fino a 12000 metri occorre passare al movimento al quarzo con la cassa riempita di olio di  silicone o oli di tipo minerale che sono incomprimibili.
  • Orologi cronografi: l’orologio cronografo è nato con la necessità di scandire brevi frazioni di momenti. Nato per rilevare in medicina i battiti cardiaci, in guerra le tempistiche d’azione, in ambito sportivo i brevi scatti e qualsiasi altro dato rilevante. Oggi il suo utilizzo è cambiato è diventato un accessorio di pregio da indossare ed è fatto anche da materiali preziosi e rivisitato in versioni vintage. L’orologio generalmente ha al suo lato due pulsanti , uno serve per far partire il tempo l’altro per riportarlo a zero. Orologio da ricordare in quanto fu il primo ad arrivare sulla luna nel 1940 è lo Omega Speedmaster Professional. 

Concludo invitandoti a stare molto attento a scegliere l’orologio da polso da comprare o indossare. Quando lo compri tieni presente la meccanica e le rifiniture del materiale.

Quando lo indossi attento ad abbinarlo bene e ti consiglio di averne più di uno a seconda alla tipologia di eventi ai quali generalmente vieni invitato.

 

CALZE DA UOMO: QUESTIONE DI STILE

Calze da uomo

Calze da uomo

Le calze da uomo sono un accessorio di biancheria intima che serve per coprire i piedi salendo fino al ginocchio. Utilizzato oltre che per riscaldare il piede è senz’altro un accessorio di moda per completare il tuo look.

Se sei arrivato fin qui è perchè con tutta probabilità hai un evento importante o semplicemente devi uscire di casa, ma non riesci a capire quali calzini indossare per presentarti al meglio e stare sempre a tuo agio.

Le calze da uomo o socks, come dicono gli inglesi, devono essere in armonia con le scarpe e l’abito. Certamente dobbiamo tenere conto di tutto quello che c’è sopra la cintura, quindi camicia, maglietta, cravatta e giacca.

Le Rue Marcel

Evitare di mescolare troppi colori è il primo segreto per un look impeccabile. Ma ora entriamo nel dettaglio e risolviamo il tuo problema scegliendo insieme quale calzino indossare.

Abbinamento calze da uomo

Abbinamento calze da uomo

COME ABBINARE LE CALZE DA UOMO

Recentemente gli stilisti nelle passarelle di moda utilizzano poco le calze da uomo preferendo l’uomo a piede nudo. Con il mocassino la moda più recente esclude di indossare le calze da uomo, specie nelle stagioni calde. Nel periodo invernale, senza dubbio,  le calze da uomo sono un accessorio da utilizzare, oltre che per combattere il freddo , per migliorare il proprio look.

Si può giocare molto con le calze da uomo utilizzando le righe, le fantasie ma anche le tinte unite colorate. Per il giorno del matrimonio consiglio sempre calze da uomo nere o grigio scuro. Vietato presentarsi ad un giorno così importante senza calzini , anche con il mocassino, lo trovo di cattivo gusto. Vietato il calzino bianco per lo sposo.

Le calze con disegni o a righe devono riprendere sempre il colore del pantalone che si porta.

Con un abito gessato si possono osare calze che riprendono il colore della riga del vestito, per risultare più classici e formali.

Con i jeans si possono utilizzare calze colorate. Ti consiglio di riprendere il colore del jeans o della scarpa. Si può anche osare con un bel color bordeaux.

Le calze grigie stanno molto bene con un pantalone o jeans bianco.

Si può giocare molto con i calzini rossi utilizzabili con un mocassino o scarpe di stoffa, per l’uomo elegante, raffinato e brillante.

Per eventi formali puoi anche osare colori particolari e forti purché siano abbinati con gli altri accessori del tuo look.

In conclusione con la scelta delle fantasie e colori delle calze ci si può sbizzarrire, ma sempre attenti a non mettere in contrasto troppi colori.

CALZE ANTI ODORE E SUDORE 

Capita spesso che dobbiamo spostarci e camminare per lunghi tratti, specialmente in città. Per alcuni soggetti con sudorazione particolarmente elevata questo porta un grande disagio in quanto oltre al sudore, si deve affrontare il cattivo odore che si propaga dalla scarpa mettendo a disagio la persona. Per evitare questa problematica o per arginarla, oggi sono disponibili calzini con speciali fibre d’argento. Aiutano a mantenere la giusta temperatura del piede, aumentare le proprietà anti microbiche e chiaramente abbattono i cattivi odori. Consiglio anche di indossare solette traspiranti che abbinate con questo calzino producono ottimi risultati.

Le calze, come avete ben compreso, sono un dettaglio importante. Ti contraddistingue e crea il tuo look. In base a ciò osa nei tuoi eventi e risulta brillante. Gioca con le calze a pois e a righe. Look di sicuro successo per chi ha voglia di risultare intraprendente a tutti gli eventi.

 

BRETELLA DA UOMO: CONSIGLI PER ACQUISTARLA

Bretella da uomo

Bretella da uomo

La bretella da uomo è un accessorio utilizzato per sostenere i calzoni, alternativa alla odierna più classica cinta. Può essere in cuoio o elastico. E’ un accessorio con facile applicazione in quanto è composta da due fasce che passano sopra le spalle e riscendono ai pantaloni per essere fissate con bottoni, fibbie o morsetti.

Nate in cuoio, oggi le più utilizzate sono in elastico, piú facili da regolare e meglio adattabili al corpo maschile.

La bretella da uomo oggi viene usata anche sotto gli abiti come accessorio raffinato e stravagante, per un uomo che ama lo stile classico, o per chi preferisce il casual. Anche le donne la utilizzano. Accessorio di vezzo. Ti sconsiglio l’utilizzo sotto lo smoking, mantenendo la classica cintura nera. Prediligo la bretella da uomo con i blues jeans, magari a righe larghe o a fiori. Se decidi di indossarla con pantaloni neri, la bretella da uomo deve essere del medesimo colore. Sta molto bene anche sotto una giacca.

Le Rue Marcel

Le bretelle si possono trovare con la fascia larga (che ha la funzione di sorreggere bene i pantaloni) o fina (che non sostengono bene i pantaloni, ma è un accessorio sinonimo di eleganza), con diverse lavorazioni e colori. Molto usate oggi le bretelle fantasia in elastico con la congiuntura della bretella in pelle, la più usata è la bretella nera.

Anche per le donne

Anche per le donne

CHIUSURA DELLA BRETELLA DA UOMO

La parte finale della bretella da uomo può essere a bottoni o a clip. Molto elegante è la chiusura a bottoni, ma richiede anche un pantalone con appositi bottoni, che generalmente sono sartoriali. La chiusura della bretella a bottone si può trovare nei jeans anche se è inusuale.

La parte finale della bretella a clip è anche la più facile da applicare e rimuovere, ma sicuramente meno elegante di quella a bottone e può sgualcire ed usurare il pantalone. La bretella a clip è sicuramente meno formale. Per un importante appuntamento di lavoro per esempio, ti consiglio di indossare quella ad occhielli, per un’immagine vincente e raffinata.

DIMENSIONE DELLA BRETELLA DA UOMO

La bretella da uomo al giorno d’oggi è regolabile, quindi in termini di altezza non crea problemi almeno che non si è alti più di 1,90 e allora bisognerà cercare bretelle fuori misura standard. Ti consiglio se si hanno spalle piccole di non indossare la bretella larga, molto piú adatta la bretella con fascia media o fina.

La bretella larga è sicuramente la più glamour per evidenziare ad un evento la propria eleganza.

La bretella fina è un accessorio molto usato per la vita di tutti i giorni. La ritengo molto ad effetto nera e se riprende il pantalone. Indossala senza timore farai sicuramente bella figura.

Ti consiglio di abbinare la bretella da uomo con il papillon. Due accessori molti di vezzo che uniti ed indossati insieme risultano davvero di grande moda. Abito nero, bretella nera larga e papillon nero sono davvero un ottimo abbinamento per il tuo evento.

MATERIALI DELLA BRETELLA DA UOMO

Le  bretelle si possono trovare in diversi materiali: pelle, seta, fibre elastiche e grosgrain.

Consiglio la bretella in seta sicuramente più elegante e ricercata per eventi che richiedono formalità. Questo tipo di bretella si adatta bene al corpo maschile anche se non hanno l’elasticità di quelle in fibra elastica.

La bretella interamente in cuoio resta poco elastica ed è meno adatta all’uomo intraprendente e di business. Nel caso in cui si ami il cuoio consiglio di fare i baffi nello stesso materiale ma il colore della pelle non deve combaciare con quello delle scarpe.

Ti consiglio di indossare con una camicia bianca una bretella a pois, molto di moda per la persona eccentrica.

La bretella a righe è molto classica. Per questo si può sdrammatizzarla comprando delle righe larghe o abbindole a fantasia con una calza da uomo stravagante.

Matrimonio shabby chic: idee in stile shabby

Matrimonio shabby chic

Matrimonio shabby chic

Lo stile shabby sta davvero spopolando negli ultimi anni, sia nel settore dell’arredamento sia per quanto riguarda l’allestimento di matrimoni shabby chic.

La parola ha origini inglesi e significa “logoro, consunto” ed è stata coniata negli anni ’80, quando questo stile era usato soprattutto nelle case di campagna. Oggi, shabby chic indica una particolare tecnica di restauro di antichi oggetti, che mira a riportarli in vita con uno stile retrò. L’effetto volutamente consumato prevede una prima verniciatura e successivamente una scrostatura per dare un aspetto vissuto.

Protagonista dello stile shabby chic è il legno ed i colori sono sempre molto chiari, quindi prevalentemente bianco e toni pastello. Dall’arredamento, esso si è pian piano insinuato nel mondo del matrimonio ed oggi sempre più coppie desiderano una cerimonia in stile shabby, che rievoca le atmosfere francesi della Provenza, fatte di piccoli borghi e casali, contornati da tanto verde.

anelli matrimonio

anelli matrimonio

Per prima cosa, quindi, se si vuole organizzare un matrimonio shabby chic, bisognerà trovare la location adatta. No quindi alle strutture moderne, ma nemmeno ai castelli, in quanto shabby chic è sinonimo di vita semplice di campagna, di ambientazioni country: benissimo quindi un agriturismo o una villa in stile rustico, una vecchia casa colonica, un podere o una masseria.

Tuttavia, un matrimonio shabby chic è tutt’altro che trasandato, ma anzi ogni minimo dettaglio viene attentamente curato e niente viene lasciato al caso, dalla scelta dei materiali, ai fiori, al vestito da sposa in tono, fino alle decorazioni della torta nuziale. Il risultato è un impatto scenico molto raffinato e delizioso, in pieno stile bohemien e romantico: adorato dagli amanti della natura, essendo basato sul riciclo, esso è anche fortemente ecologico.

Le Rue Marcel

I materiali usati per un allestimento in pieno stile shabby sono infatti il legno, la carta, i tessuti naturali, come il lino e la rafia, il ferro battuto, la ceramica e la porcellana; il tutto su tonalità tenui e luminose, come l’avorio, il bianco antico, il pesca e l’albicocca, fino al lilla e lavanda. Il matrimonio shabby si sposa perfettamente quindi con le stagioni primaverili ed estive, quando la vegetazione raggiunge il culmine della sua bellezza ed è quindi possibile sfruttare al meglio gli spazi esterni. Per trovare altre idee, decorazioni e addobbi ti consiglio questo approfondimento dedicato al matrimonio shabby chic

vestito shabby chic

vestito shabby chic

Per una realizzazione perfetta, tutto dovrà essere in stile shabby chic, dalle partecipazioni, ai segnaposto, dal menù al tableau mariage: qui si potrà dare libero sfogo alla fantasia tra tenui stampe floreali e cartoncini dall’aspetto invecchiato, accompagnati da nastrini in pizzo e fiorellini in stoffa. Anche il font da usare dovrà romanticamente ricordare lo stile calligrafico, o perché no, si potrà anche direttamente scrivere tutto a mano, per un effetto ancora più dolce e casalingo.

Soprattutto per quanto riguarda il tableau mariage, ci si potrà sbizzarrire perché le idee sono davvero tante e originali: dalle cornici appese ai rami di un albero a lavagnette recuperate in stile shabby, sembrerà di vivere in una fiaba incantata. Per i segnaposti ed i segna tavoli si potrà utilizzare qualcosa che rimanda alla natura come piccoli vasetti di miele con su scritti i nomi degli sposi, ma anche marmellatine biologiche, o sacchetti di lavanda essiccata per profumare i cassetti della casa.

L’allestimento della tavola deve essere molto curato, magari impreziosito da bianche candele o da piccole lanterne, lasciando il legno a vista, senza usare quindi tovagliati; le sedie dovranno essere bianche, decorate con bei cuscini in fantasia floreale e dettagli in pizzo. Tutta l’ambientazione intorno alla tavola dovrà richiamare l’idea di una fiaba da sogno, in questo senso si potranno inserire antiche credenze, dove da qualche cassetto aperto escono fuori dolcetti e confetti, oppure una bicicletta dai toni pastello decorata di fiori e ghirlande, ma anche bauli dall’aspetto vissuto, cammei e vecchi giornali.

Tavola per matrimonio shabby chic

Tavola per matrimonio shabby chic

Indiscussi protagonisti del matrimonio in stile shabby sono i fiori: particolare attenzione dovrà essere riservata all’allestimento delle decorazioni floreali sia per la cerimonia che per quanto riguarda il ricevimento, fino al bouquet della sposa. Si dovrà optare per una tipologia di fiore elegante e raffinato, evitando quindi i toni sgargianti ma nemmeno ricadere su margherite e girasoli, i quali si addicono più ad uno stile country chic.

Il tutto deve essere fortemente calibrato, in un’armonia di colori tenui e tonalità pastello: peonie, ortensie, rose, camelie, lavanda e fiorellini di campo, prestando attenzione a non sfociare nello stile provenzale. L’aspetto dovrà essere molto naturale, per questo vanno limitate le composizioni troppo elaborate, ma anzi si dovrà dare proprio l’idea che i fiori siano stati appena raccolti da un giardino: ecco che allora sono perfetti antichi vasi di ceramica dai colori pastello, brocche in vetro, o piccoli contenitori in legno decapato. In questo clima, anche il bouquet dovrà essere di dimensioni contenute e non troppo appariscenti: fiori raffinati dalle sfumature molto leggere, tenuti insieme da nastrini di pizzo o di raso, capaci di evocare il romanticismo in tutte le sue forme.

shabby chic abbigliamento

shabby chic abbigliamento

La sposa, protagonista indiscussa della giornata, dovrà anch’essa scegliere un vestito coordinato con lo natura shabby del matrimonio: stile classico quindi, creato attraverso l’utilizzo di tessuti morbidi e leggeri, come lo chiffon, il voile e il cady, dolcemente impreziositi da ricami in pizzo; evitando assolutamente gli abiti in stile principesco, così come i più moderni a sirena, il vestito in stile shabby chic deve essere molto semplice anche nella sua struttura, deve cadere giù morbidamente, e richiamare ad una raffinatezza ed una dolcezza quasi eteree.

Infine, anche la torta nuziale dovrà essere realizzata con colori pastello, optando per decorazioni floreali che richiamano quelle dell’allestimento del matrimonio, quindi pizzo e nastri di raso, per finire con il massimo della dolcezza questo splendido ricevimento in stile shabby chic.

WEDDING PLANNER: COS’E’? SAI COME SCEGLIERNE UNA?

Wedding planner

Wedding planner

La wedding planner è una figura professionale che accompagna nell’organizzazione del matrimonio gli sposi. Si impegna ad adempiere anche tutte le pratiche burocratiche e gestisce l’evento sotto ogni forma tenendo presente le esigenze e le necessità degli sposi.

E’ una figura ricercata e ben affermata in America, dove è molto usuale e glamour affidare il proprio matrimonio a mani esperte. In Italia principalmente negli ultimi 10 anni sta riscuotendo un grande successo. Chiamare una wedding planner giova molto alla riuscita di un evento ed inoltre semplifica le adempienze degli sposi. Ti consiglio per il tuo matrimonio di affidarti a mani esperte, che oltre a seguire la parte tecnica dell’evento, possono sbrigare tutte le problematiche burocratiche.

Le Rue Marcel

Il lavoro della wedding planner è molto complicato e impegnativo. Comporta numerose scelte e lo sviluppo di continue scenografie che possano soddisfare le esigenze del cliente. Quindi quando ci si rivolge ad un professionista del genere si deve avere la massima fiducia nelle sue capacità.

Matrimonio

Matrimonio

PERCHE’ RIVOLGERSI AD UNA WEDDING PLANNER

  1. E’ una professionista del settore che sa come gestire al meglio ogni singola fase del tuo matrimonio.

  2. Sbriga la parte più noiosa, che sono tutti gli adempimenti burocratici.

  3. E’ una persona che ti è sempre vicino nelle tue scelte e soddisfa al meglio le tue necessità. Fa in modo di far diventare i tuoi sogni realtà in un giorno così speciale.

  4. Gli ospiti notano sempre fin da subito se una wedding planner ha partecipato all’organizzazione del tuo matrimonio.

  5. Si può pensare che una wedding planner sia una spesa. Io ritengo che si un risparmio, poiché delle mani esperte ti faranno risparmiare e rientrare nel tuo budget. Risparmiare in quanto la wedding planner ha una spiccata capacità di trattativa con i fornitori ed inoltre potrai beneficiare di collaborazioni durature nel tempo che permettono di avere sconti importanti in ogni fase.

  6. Tale figura professionale ti fa risparmiare tempo. Sarà lei ad occuparsi della gestione ed organizzazione del matrimonio e gli sposi hanno più tempo libero per continuare nella propria professione senza interruzioni, assaggiare i menu, preparare con accuratezza la lista nozze, la lista degli invitati, la prova degli abiti ed inoltre il giorno del matrimonio sarà lei che supervisionerà l’operato dei suoi collaboratori.

Pianifica un matrimonio

Pianifica un matrimonio

COMPITI DI UNA WEDDING PLANNER

  • La wedding planner si occupa di tutti gli adempimenti burocratici e relativi permessi.

  • Ti aiuta a stilare un budget e a rispettarlo.

  • Contatta le singole location e richiede i preventivi. La scelta della location porta via molto tempo, soprattutto se si ha un budget risicato. Per questo un’esperta professionista saprà indirizzarti verso la location più adatta e funzionale per il tuo matrimonio. Fare la trattativa rientra tra i suoi compiti.

  • La wedding planner mette in atto la scenografia del tuo matrimonio. Chi meglio di lei può farlo? Svolgerà tale compito con cura ed esperienza rendendo il tuo matrimonio originale ed unico. L’originalità e il gusto della scenografia cambia in funzioni del cararttere e del gusto della coppia.

  • Contatta i fornitori. Per fornitori si intende il catering e i professionisti che animeranno il tuo matrimonio. Molto importante affidarsi ad una wedding planner per ciò perchè saprà consigliarti al meglio per la sua riuscita e per le precedenti esperienze ad altri matrimoni. Soprattutto nella scelta di un catering piuttosto che un altro, poiché la qualità delle pietanze ad un matrimonio devono sempre essere di alto livello, questo per evitare spiacevoli situazioni. E’ vero la coppia prova i menu, ma quando il catering va a cucinare per tante persone spesso capita che la qualità del prodotto scenda. Chi meglio di una wedding planner conosce l’abilità nella lavorazione delle materie prime da parte di un catering?

  • Per quanto riguarda i professionisti sarà lei a darti e suggerirti un’ampia scelta tra fotografi, dj, band e giocolieri..

  • Fondamentale è la figura della wedding planner il giorno del matrimonio perchè sarà lei che presterà attenzione ad ogni singolo dettaglio. Inoltre risolve tutti gli eventuali imprevisti che si possono verificare in quel giorno. Li affronta con esperienza e dedizione. In quel giorno gli sposi dovranno solo pensare a divertirsi e a stare bene.

  • Gestisce con cura il tuo budget.

  • Invio partecipazioni di matrimonio: rientra tra i compiti della wedding planner inviare le partecipazioni.

Visione di un matrimonio

Visione di un matrimonio

QUANTO GUADAGNA UNA WEDDING PLANNER

Non è semplice stabilire quanto sia un compenso giusto per organizzare e gestire un singolo matrimonio. Ogni professionista ha il suo tariffario. E’ sempre saggio richiedere ad una wedding planner un preventivo chiaro e dettagliato che ti permetterà di definire con certezza le sue mansioni. Se ti rivolgi ad una wedding planner famosa il suo compenso può andare dai € 20.000 agli € 80.000. E’ vero il range d’azione è molto alto, ma nell’organizzare il matrimonio l’esperienza è una voce da tenere in considerazione. Una wedding planner con minore esperienza può guadagnare dai € 2.000 ai € 5.000 per evento.

COME INDIVIDUARE UNA BUONA WEDDING PLANNER

Non è semplice individuare una buona wedding planner da una meno qualificata. Sicuramente è fondamentale un diploma che certificata di aver fatto un corso preparativo a tale professione. Il corso non è indice di bravura, ma bensì è solo una qualifica. Nel corso la wedding planner conoscerà le linee guida destinate a tale professione e viene messa davanti a casi concreti. Poi la bravura di una wedding planner viene fuori sapendo amalgamare le nozioni con le sue doti personali.

Qui di seguito ti lascio alcuni tra i migliori corsi per wedding planner:

  • Wea.academy
  • Enzomiccio.com
  • Formazioneweddingplanner.it

Ti consiglio prima di scegliere una wedding planner di richiedere quali corsi ha frequentato e se ha effettuato stage con professionisti di prestigio. Ciò sicuramente gli ha consentito di conoscere al meglio tale professione e di non entrare in punta di piedi in tale mondo.

Chiedere che esperienze ha avuto sul campo. Ossia conoscere quali matrimoni ha organizzato e se ha delle bozze delle scenografie realizzate. Voce da tenere in considerazione perchè è sul campo che la wedding planner si fa le ossa.

Nella scelta di una professionista per il tuo matrimonio tieni conto dell’energia positiva che ti emana. E’ naturale ad ognuno di noi ogni individuo trasmette un’energia differente. Se ti trasmette positività ed energia accattivante sceglierla sarà semplice perchè è la persona che fa al tuo caso.

La scelta della wedding planner falla con attenzione perchè è una persona con cui gli sposi dovranno relazionarsi continuamente. Ti affiancherà e suggerirà nel giorno più importante della tua vita.

OCCHIALE DA SOLE: SAI COME SCEGLIERLO ?

Occhiale da sole

Occhiale da sole

Gli occhiali da sole sono un accessorio maschile e femminile nati per proteggere l’occhio dall’esposizione solare, anche se al giorno d’oggi hanno assunto per molti una finalità estetica. I primi occhiali da sole di cui si ha memoria erano rudimentali maschere in avorio necessarie al fine di fermare i raggi del sole che si riflettevano sulla neve. Anche durante l’impero romano e poi nel XII secolo in Cina compaiono le prime lenti fumè. Ma il primo occhiale da sole per proteggere l’occhio dai raggi UVA viene fabbricato nelle vetrerie di Murano.

Sono molto ricercati e fatti di diversi materiali, molto utilizzati anche nei matrimoni al fine di migliorare il look. Il bon ton consiglia di non indossare occhiali da sole in questa occasione, ma in giornate calde e con un sole forte si può fare uno strappo alla regola. Ti consiglio  ai matrimoni una linea sobria e discreta.

Occhiali per la donna

Occhiali per la donna

Scelta occhiali da donna

Cartier, Gucci e Bulgari  è l’occhiale da sole per una donna fashion. Con queste tre marche di occhiali si può solo fare bella figura inoltre sotto il profilo del design sono sempre all’avanguardia. Per una donna a cui piace indossare occhiali da sole Gucci, consiglio per il suo evento occhiali rotondi in metallo € 390. Per la donna Cartier consiglio per il suo evento un occhiale da sole Lady Trinity da € 770.  Per la linea da donna Bulgari consiglio Serpenteyes BV 6089 € 266. 

Scelta occhiali da uomo

Ti consiglio Bob Sdrunk modello ELEKTRA € 380. Consiglio un Ray-Ban Classico Aviator € 105. Mi piace molto l’uomo all’evento pomeridiano total black. In questo caso ti consiglio di indossare occhiali neri con lente scura e abito abbinato. Per una giornata in barca gioca con i colori. Colori molto di moda sono il giallo e il blu. Gioca con le montature e lenti. Molto di effetto è una montatura color acciaio con lente blu o gialla. Per una giornata in barca abbina la lente dell’occhiale al costume e risulterai fashion.

Occhiali per l'uomo

Occhiali per l’uomo

Acquisto occhiali da sole on line o in outlet

Le tipologie  di occhiali sopra elencate sono per i più modaioli, ma certo per chi vuole spendere meno senza rinunciare al look, consiglio oggi di visionare e acquistare il prodotto negli outlet, a prezzi più convenienti. Anche il mercato on line oggi permette di accedere all’acquisto di occhiali da sole. Mezzo molto usato ma che io sconsiglio in quanto gli occhiali da sole vanno indossati, provati e devono essere in linea con la forma del nostro viso.

Le Rue Marcel

Comunque posso inserire alcuni siti di occhiali da sole dove ho riscontrato buona qualità ad ottimi prezzi: www.hawkersco.com, www.zalando.it, www.asos.com. Se devi andare ad un evento importante e la scelta dell’occhiale non è assolutamente da sottovalutare. Per il tuo evento devi risultare sempre al massimo e il tuo occhiale da sole ti permetterà di essere osservato e notato dai partecipanti. Magari hai in mente un outlet occhiali da sole per risparmiare qualcosa, i migliori marchi a prezzi scontati: www.shopocchiali.it , www.goldenoutlet.com .

Ti consiglio di stare molto attento alla scelta della lente, in quanto una lente non adeguata può causare danni agli occhi, anche danni irreparabili. In genere, salvo che non si vada in negozi di occhiali specializzati o in boutique, per distinguere una buona lente deve avere l’approvazione della Comunità Europea, e il simbolo CE, inoltre la lente deve essere un UV 400.

Gli occhiali da sole si compongono principalmente da due parti : montatura e lenti.

Montatura

La montatura non è altro che la struttura che sorregge la lente e si appoggia sul naso e dietro le orecchie. Per realizzare le montature oggi vengono utilizzati i più svariati materiali. Possono essere realizzati in acetato, comunemente detti occhiali di plastica, ma fatti praticamente in acetato di cellulosa.

Si costruiscono mediante la fusione di diverse lastre. E’ un materiale particolarmente resistente anche alla caduta, molto durevole e si possono realizzare nei più svariati colori. Materiale utilizzato molto nel settore della moda e scelto dagli stilisti. In considerazione di ciò ti consiglio di indossare questa tipologia di occhiale anche ai tuoi eventi glamour come matrimoni ,cocktail business ma anche nella vita di tutti i giorni per una passeggiata al mare o in campagna.

Al giorno d’oggi sono molto utilizzati gli occhiali da sole in legno fatti in noce, ciliegio , acero, pero, palissandro e bubinga. Sono molto fragili e quindi stai molto attento a non farli cadere. Utilizzati molto da stilisti e nel settore della moda, eleganti e casual allo stesso tempo. Ti sconsiglio l’occhiale da sole in legno con un bel abito scuro.

Fatti su misura sono gli occhiali da sole in corno di bufalo, molto pregiati e delicati. Occhiale da sole non facile da lavorare e sicuramente acquistabile ad un prezzo molto elevato. Un materiale molto apprezzato e utilizzato è la fibra di carbonio. Questo materiale è 10 volte più robusto e il 75% più leggero dell’acciaio.

Questo materiale non possiede un’ampia scelta di colori ma ha il vantaggio di essere comodo da lavorare per creare le più diverse forme. Questa tipologia di occhiale piace molto agli stilisti che li lavorano nelle maniere più stravaganti. Molto comune è il materiale optyl, resina epossidica ipoallergenica.

Materiale non infiammabile, leggero e duro. In genere sono trasparenti o opachi. Altro materiale resistente e flessibile è il poliammide utilizzato puro o in mescola con altri materiali. Molto usato per fare occhiali sportivi o antinfortunistici.

Lenti

Le lenti hanno la funzione di proteggere l’occhio da raggi UVA. Possono essere polarizzate modificando il colore in base alla luce esterna. Le lenti CPF sono in grado di filtrare anche la luce blu, riducendo molto l’abbagliamento e migliorando il contrasto delle immagini. Le lenti fotocromatiche non sono consigliate per la guida in quanto non gestiscono correttamente l’abbagliamento. Le lenti alla melanina sono fatte di una sostanza simile alla melanina naturale e lasciano la lente con una visione nitida e proteggono gli occhi dalle radiazioni ultravioletti e dalla luce blu. Molto particolari e svariati sono i colori che arricchiscono l’occhiale e lo fanno essere il più particolare possibile. Si può giocare molto con i colori delle lenti creando occhiali da sole stravaganti, sicuramente d’effetto è utilizzare una lente gialla o viola.

COME SCEGLIERE UN OCCHIALE DA SOLE

Per la scelta di un occhiale da sole è fondamentale la forma del viso. Per questo si creano occhiali da sole delle più svariate forme. La moda odierna è orientata verso gli occhiali rotondi, ma possiamo averli di forma rettangolare, ovale, a forma di diamante e anche a triangolo invertito. Poi in seguito è importante la scelta della montatura e non dimenticate di giocare con i colori delle lenti che possono far passare un occhiale classico ad uno estremamente glamour, così come puoi abbinare la lente al tuo abito e risultare molto più raffinato. Ti consiglio per tutti i giorni una lente blu in quanto facile da abbinare.

Ti consiglio di tenere conto quanto acquisti un occhiale da sole anche a che orologio porti al poso in genere. E’ molto ad effetto abbinare l’occhiale da sole con i colori dell’orologio.

Il nostro articolo ha il fine di indirizzarti all’acquisto di un occhiale da sole e farti scegliere lenti e montature in linea con il tuo gusto e il tuo modo di essere. 

LE PIU’ BELLE FRASI PER IL BATTESIMO

Frasi Battesimo

Frasi Battesimo

Il battesimo è il primo ed uno dei più importanti sacramenti, è la base fondamentale su cui costruire tutta la vita di un cristiano, permette negli anni di poter godere degli altri sacramenti ed il suo significato è quello di “Rigenerare la fede”.

Dal greco che letteralmente vuol dire tuffare o immergere, con il gesto dell’acqua e le parole che vengono pronunciate durante il rito, viene purificata l’anima del battezzando rigenerandolo come figlio di Dio.

FRASI PIU’ USATE PER IL BATTESIMO CATTOLICO

Per noi cattolici il battesimo è sicuramente un momento molto importante. Tutti i partecipanti sono coinvolti, non importa se siete i genitori, gli zii, i nonni o solo amici, solitamente in questa occasione si partecipa portando un regalo che naturalmente deve essere accompagnato da una frase adatta. Ma cosa dire quando c’è una festa per il battesimo? Quale frase scegliere?

Le possibilità sono infinite, si va dal fai da te, a quelle legate alle poesie o alle favole, si sfogliano le pagine del Vangelo alla ricerca affannosa di versetti per l’occasione, ma tutte con l’unico scopo, ovvero quello di augurare il meglio in modo sincero.

Le Rue Marcel

La frase più gradita anche se di poche righe è senz’altro quella scritta senza troppa retorica e con parole semplici, che augurano soprattutto salute, felicità e gioia, si possono inventare frasi anche dal tono spiritoso che mettano in risalto il caratterino del piccolo.

Un chiaro riferimento alla sacralità del momento è nell’augurare “Un cammino nella vita sereno sempre sotto lo sguardo misericordioso di Dio”.

Sempre belle e di grande effetto quelle tratte da alcuni passi del Vangelo, come:” In verità, in verità vi dico, se uno non nasce dall’acqua e dallo Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quel che nato dalla carne è carne, e quel che nato dallo Spirito è Spirito”.

Molto usate le parole di Madre Teresa di Calcutta, una delle figure più amate in tutto il mondo, come” Mai viaggiare più veloce di quando il tuo angelo custode possa fare”.

Lasciare un ricordo indelebile al piccolo è il più bel gesto che si possa fare. Sicuramente una frase resta nel cuore, ma i genitori hanno anche il doveroso compito di allestire un catering e un banchetto per festeggiare il battesimo. Al momento della festa gli invitati dovranno lasciare il loro pensiero di augurio insieme all’eventuale regalo.

Le frasi usate per festeggiare il battesimo secondo il rito ortodosso sono molto simili a quelle del rito cattolico, si augura sempre gioia e serenità seguendo la via del Signore.

RITO CATTOLICO

Secondo la tradizione cattolica, sia i bambini che le bambine indossano un abito bianco, come segno di purezza, resurrezione e senza la macchia del peccato.

Durante la cerimonia il prete porge una candela accesa, spesso mantenuta da uno dei genitori o dal padrino o dalla madrina, che rappresenta la luce che guiderà durante il cammino di fede, il prete con l’olio santo, detto anche crisma, fa il segno della croce sulla fronte del neonato.

Segue il momento dell’acqua quando la testa del piccolo viene bagnata con l’acqua benedetta contenuta nella fonte battesimale. Oltre al piccolo sono figure importanti anche quelle dei genitori e dei padrini che giurano solennemente di prendersi cura del neonato e di aiutarlo a condurre una vita timorata da Dio.

RITO ORTODOSSO

L’unica grande differenza tra la chiesa cattolica e quella ortodossa è che quest’ultima non riconosce il primato del Papa, tra i due riti del battesimo sostanzialmente non ci sono differenze fondamentali, anche se quello ortodosso è molto più tradizionalista e scenografico.

In chiesa viene sistemato al centro la fonte battesimale, ai lati dell’altare vengono sistemati i quadri liturgici di San Nicola e della Vergine Madre.

Mentre nel rito cattolico i momenti salienti dell’acqua e dell’olio avvengono in tre distinti momenti, in quello ortodosso si concentrano in una unica fase, il rito inizia con la spogliazione del piccolo che rappresenta la cancellazione del peccato originale.

Il prete passa prima l’incenso tra gli accoliti, poi cosparge di sacro Myron, ossia una miscela di olio ed aromi naturali il petto del bambino. A questo punto tenendolo per i piedi e per il capo, lo immerge completamente per tre volte nell’acqua santa per purificarlo dal peccato originale e per simboleggiare la morte e la resurrezione a nuova vita, ed infine spruzza un’essenza di mirra su tutto il corpicino, esegue il tutto sempre scandendo frasi in latino e passi della bibbia.

Insolito è il numero dei padrini o delle madrine che varia da 4 a 9, che reggono in mano un enorme mazzo di fiori con al centro una candela, che il prete accende ad inizio cerimonia e resta acceso fino alla fine.

Durante la cerimonia il prete taglia tre ciuffetti di capelli al neonato e li brucia alla fiamma della candela di una madrina , la quale soffierà per tre volte sul volto del piccolo, al fine di scacciare per sempre il demonio dalla sua esistenza. Terminato il rito il piccolo viene rivestito con abiti nuovi e bianchi e compie tre giri intorno alla fonte battesimale insieme ai partecipanti con in mano le candele mentre intonano inni di gioia.

Solitamente in molte chiese ortodosse insieme al battesimo viene impartita anche la comunione e la cresima.

FRASI IMBARAZZANTI

Certo anche ad un battesimo c’è sempre colui che vuole risultare più simpatico degli altri pronunciando frasi scomode, per non dire imbarazzanti e a volte un po’ volgari, in relazione all’aspetto o all’abbigliamento di uno dei presenti.

Se poi nel voler fare un complimento al piccolo se ne esce con una battuta poco felice dai doppi sensi, forse è meglio che taccia per sempre!

In assoluto quella più inappropriata è sempre la stessa” Questo bambino non assomiglia affatto al padre”, facendo seguire alle parole una risatina che lascia una libera interpretazione.

Battesimo

Battesimo

FRASI DEL PADRINO

Il padrino è sicuramente una figura importante fra tutte le persone che sono state invitate a partecipare al battesimo, il suo è un ruolo di grande valore, infatti è solo lui incaricato di condurre il piccolo al suo primo incontro con Dio.

Le frasi per questa occasione possono esprime la commozione nell’essere stati scelti dai genitori che ripongono nel padrino una grande stima e con poche e sincere parole può fare una promessa solenne.

Un augurio ideale è:” Cresci nell’amore della famiglia, sempre in salute e serenità, con la protezione e lo sguardo benevolo del Signore”.

“Possa il Signore indicarti il percorso da seguire ed io tuo padrino mi impegno a percorrerla al tuo fianco, affinché tu non perda mai la giusta via”.

“Sarò sempre un punto di riferimento nella tua vita, qualunque difficoltà incontrerai, sappi che ti sarò vicino per proteggerti, consigliarti ed aiutarti nei momenti di difficoltà”.

“Ti auguro una vita serena e felice illuminata dall’affetto dei tuoi cari, dalla stima che gli altri nutrono nei tuoi confronti e dall’amore di Dio che saprai custodire nel tuo cuore”.

FRASI CONSIGLIATE

Ti auguro che il Signore ti accompagni nel tuo percorso di vita! Da chi ti vuole bene.

La serenità e la felicità di questo giorno coronata con il battesimo, sia di auspicio per una vita bella e piena di gioia.

Ti ho tenuto in braccio anche il giorno del tuo battesimo. Mi hai trasferito anche oggi quiete e gioia. Ti sono vicino sempre con il sostegno continuo che solo un padre può darti. Auguri

Il battesimo è la partenza verso una strada coronata da affetto e sentimento continuo di Dio.

Che la mano del Signore sia sempre con te. Ricordati che Dio ti accompagna ogni giorno verso la felicità e serenità. Complimenti

Il giorno del tuo battesimo ho avuto la fortuna di abbracciarti e sono sempre presente nel tuo percorso di crescita. Auguri

Il Signore ti accompagnerà quotidianamente lungo il tuo cammino. Ti sosterò con l’immenso affetto che solo chi ti ha messo al mondo può avere. Tua madre

Il Signore ti possa condurre verso la strada dell’amore e della gioia.

Con la nascita hai riempito il mio cuore. Oggi mi hai emozionato e ti auguro che il Signore ti sia sempre accanto.

Il battesimo è un momento di crescita e di unione con Dio. Pregalo e segui la strada del Signore. Auguri

FRASI PER MATRIMONIO

Nell’augurare un percorso di vita insieme sincero e bello a dei futuri sposi spesso si incontrano difficoltà. Per questo ti elenco una serie di frasi che ti permetteranno di arrivare al cuore degli sposi.

frasi-per-matrimonio

frasi-per-matrimonio

  • Vi auguro che il matrimonio sia il primo passo verso la vostra felicità

  • Matrimonio è sinonimo di amore e di un percorso insieme. Vi auguro tanta serenità

  • Con il vostro matrimonio avete raggiunto un punto fermo tra i vostri obiettivi. Vi auguro di realizzare i vostri sogni

  • Con l’aiuto di dio il vostro cammino sarà felice e sereno

  • Sposarsi è un valore, amare è onore

  • Il matrimonio è la conferma di un amore profondo e sincero. Vi auguro il meglio nel meraviglioso percorso della vita

  • Il matrimonio è l’inizio di un viaggio insieme pieno di ostacoli, ma che saprete affrontare con le armi necessarie e con la saggezza che vi contraddistingue. Auguri

  • Vi auguro un percorso di vita insieme contraddistinto da crescita e amore

  • Il vostro giorno speciale mi ha reso immensamente felice, regalandomi una parte di voi

  • Nell’amore non esistono regole, nel matrimonio qualcuna

  • Avviatevi in questo cammino d’amore con costanza e saggezza, crescete ed emozionatevi

  • Mi sono emozionato tanto il giorno del vostro matrimonio e vedervi innamorati è stata una vera gioia

  • Congratulazioni per il vostro speciale amore

    Le Rue Marcel

  • Ogni giorno confermate i vostri valori con l’eleganza che ha contraddistinto il vostro matrimonio

  • Due cose vi contraddistinguono: sincerità ed amore. Congratulazioni

  • Il mio pensiero va a voi cari sposi che avete completato un sereno percorso di amore

  • Circondato di belle emozioni è stato il vostro matrimonio. Auguri

  • Circondato di speranza e fede è il vostro percorso insieme. Congratulazioni

  • Con l’amore delle vostre famiglie e la gratitudine di vostro figlio, vi auguro tanta felicità

  • Le vostre anime oggi si sono unite per sempre. Auguri

  • Premiati dalla vita per il vostro amore. Congratulazioni

  • Non esistono vincitori in amore, solo anime unite per sempre. Auguri

  • Siete i miei campioni. Auguri

  • Nel matrimonio ci si circonda di certezze che vanno aiutate a crescere ogni giorno

  • Ricompensati dalla vita con il vostro bellissimo matrimonio. Auguri

  • La corona dell’amore si è appoggiata sul vostro capo nel giorno del matrimonio

  • Realizzate i vostri sogni e crescete i vostri figli. Auguri

  • Matrimonio splendido al mare dove il sole del vostro sguardo illuminava tutti

  • Nel vostro sorriso si nota serenità e amore. Buona vita insieme

  • Il matrimonio serve per crescere uniti e più forti. Si possono anche incontrare in questo cammino ostacoli, ma sono sicuro che li affronterete con amore

  • Nel circuito dell’amore, voi siete stati dei piloti eccezionali

  • Nel matrimonio la strada è lunga e tortuosa ma voi siete due persone speciali che sapranno vivere con serenità e saggezza

  • Avete attraversato tante difficoltà insieme, coronando il vostro amore con il matrimonio. Auguri

  • Per sposarsi occore coraggio. A voi non è mancato. Ed io mi sono emozionato. Congratulazioni
  • Avete visitato oggi la casa del signore e vi siete promessi amore per sempre. Congratulazioni
  • Il matrimonio è l’inizio di una strada lunga e felice da trascorrere insieme. Circondatevi di amore e amicizie vere e sincere. Buona vita insieme
  • Nel giorno del vostro matrimonio ho scoperto che le vie del signore sono infinite
  • Esplorata la vostra anima ho trovato tanta ricchezza interiore. Auguri per una felice vita insieme
  • Matrimonio è fedeltà. Siete stati sempre coerenti con il vostro amore. Amatevi e siate felici
  • Matrimonio è amore. Crescete e amatevi ogni giorno
  • Matrimonio è continuità. Continuatevi sempre ad amare
  • Il vostro matrimonio mi ha trasmesso calore. Un calore che non sentivo da tempo. Grazie
  • Matrimonio è cura costante del vostro amore. Congratulazioni
  • Finalmente oggi siete marito e moglie. I miei più sinceri auguri
  • Ogni relazione ha un percorso speciale ma il vostro è davvero eccezionale
  • Un legame forte vi ha sempre uniti, e con il vostro matrimonio l’avete proclamato e confermato davanti a Dio
  • Nel vostro matrimonio ho trovato un grande desiderio di trascorrere una vita insieme. Congratulazioni
  • La fiamma del vostro amore non si spegnerà mai. E’ un amore sincero e grande. Buona vita insieme
  • La bellezza dei valori mi hanno riempito il cuore nel giorno del vostro matrimonio. Auguri
  • Il vostro amore è un’opera d’arte. Tanti auguri
  • Lo splendore dei sentimenti e la sincerità dei vostri sguardi sono emersi nel vostro matrimonio
  • La generosità della vostra anima mi ha coinvolto, l’amore che vi unisce mi ha stupito. Congratulazioni
  • Ricordatevi che oggi siete sposati, guardate con indiferezza l’odio e la malvagità e ricordatevi che l’amore vince su tutto
  • Il vostro matrimonio è stato romantico, cosi come i vostri sguardi sinceri e pieni di amore
  • Non esistono segreti per un matrimonio duraturo nel tempo. Esiste solo la voglia di vivere insieme ed amarsi ogni giorno
  • Matrimonio è crescita insieme e voglia di unire le proprie anime
  • Vedervi felici il giorno del vostro matrimonio mi ha riempito il cuore. Grazie
  • Sono sicuro che il vostro amore è unico così come lo è stato il vostro matrimonio
  • Ti ho visto crescere, lottare ed ora amare. Ti auguro un percorso felice tua moglie e vi auguro di coronare il vostro amore con un figlio. Auguri tua madre
  • Avete scelto di sposarvi per amarvi ogni giorno. Questo nobilità il vostro animo e rende felice le vostre famiglie
  • Ogni amore ha un percorso. Ma il vostro è davvero speciale
  • Serenità e felicità ogni giorno per voi che siete persone speciali e che non dimenticherò mai. Buona vita insieme
  • Vi amo per la vostra sincerità. Vi credo per il vostro amore unico. Vi auguro il meglio nel giorno del vostro matrimonio
  • Matrimonio è credere in qualcosa di grande e voi lo siete per davvero
  • La vita riserva sempre tante sorprese, am il vostro amore mi ha sorpreso sinceramente il giorno del vostro matrimonio
  • In amore vince chi sa accettare i valori dell’altra persona. Voi avete insieme dei valori unici e stupendi
  • Meglio sposati che laureati !
  • Meglio il matrimonio che una vita di solitudine
  • Il giorno del vostro matrimonio rinunciate alla solitudine. Io non ho rinunciato a vedervi crescere insieme
  • Ora starete insieme per sempre. In bocca al lupo!
  • Non esiste serenità senza amore. Voi ne siete la dimostrazione
  • Credetemi sono davvero felice per voi che avete coronato con il matrimonio il vostro amore
  • In amore vince chi non scappa. Sbrigatevi siete ancora in tempo
  • Nel matrimonio non troverete tutto semplice ma la buona volontà e Dio vi aiuterà ad amarvi ogni giorno di più
  • Quando vi siete scambiati le fedi nuziali ho capito che facevate sul serio. In bocca al lupo!
  • Non esiste amore senza un matrimonio vero come il vostro. Auguri
  • Vi siete amati dal primo giorno che vi siete conosciuti. Avete affrontato tanti ostacoli. Ora godetevi il vostro matrimonio
  • In amore esiste lealtà e nel giorno del vostro matrimonio l’avete dimostrato
  • Scambiatevi amore ogni giorno, coccolatevi continuamente con affetto e sorridete ogni giorno alla vita che avete intrapreso insieme
  • Con la serenità, l’amore e la sincerità affronterete questa vita insieme
  • Nella vita occorre serietà e voi lo siete sempre stati nel vostro amore, rispettandovi e amandovi
  • In questo momento speciale il mio pensiero va voi cari amici che riempite ogni giorno il mio cuore di affetto
  • Non esistono parole per definire il vostro grande amore. Complimenti
  • Mi sento felice ed onorato del vostro invito. Mi reso orgoglioso poter vedere due persone così belle unirsi in matrimonio
  • Grazie di avermi nominato testimone in un giorno cosi speciale per la vostra vita. Vi voglio bene
  • Credo nel vostro amore e per questo ho voluto anche essere testimone in un giorno così importante per voi
  • Testimone del vostro amore lo sono sempre stato. Ora testimone anche delle vostre nozze. Ciò mi ha reso felice e orgoglioso della vera amicizia che ci lega

CORSI PARTY PLANNER

Corsi party planner

Corsi party planner

Molti si chiedono se occorre una laurea per essere una party planner? La risposta è no, ma ritengo indispensabile un diploma e frequentare dei corsi specializzati. Tali corsi da party planner ti sveleranno i segreti sul come analizzare e procedere nell’organizzazione dell’evento. Io ritengo che non sia sufficente un solo corso, anche se fondamentale, per ricoprire un ruolo professionale cosi importante. I corsi ti lasceranno gli elementi teorici e pratici per essere un party planner. Ti consiglio anche di affiancare per un periodo di almeno 2 anni un party planner con esperienza che saprà consigliarti ed indirizzarti verso la strada giusta per intraprendere in maniera individuale tale professione. Quanto meno ti consiglio di collaborare con agenzie specializzate nel settore all’inizio o effettuare un semplice stage che ti sarà molto utile per entrare a far parte di questo mondo.

Le Rue Marcel

Di corsi per diventare party planner ce ne sono molti a seconda della provincia in cui vivi. Ti consiglio solo alcuni dei corsi da me individuati e probabilmente i più prestigiosi.

  • A Roma ti consiglio di effettuare il corso presso l’Accademia Del Lusso. Rilasciano un diploma e ti faranno comprendere al meglio le migliori strategie per essere un’ottima events planner. L’Accademia del Lusso crea professionisti dello stile e sarai seguito da esperti del settore.
  • A Roma molto prestigioso è il corso presso la Luiss Business School. Ti consentirà di migliorare le tue capacità di analisi e progettazione di un evento. In tale corso ti saranno proposte situazioni e problematiche da analizzare.
  • A Milano ti consiglio un corso con Virgina Cabrini, che saprà indirizzarti e formarti. Dopo il corso si rilascia un diploma.
  • A Milano molto importante e gratificante è il corso di Enzo Miccio. Tale corso ti consentirà di diventare una weddings planner e events. Enzo Miccio è un importante organizzatore di eventi e matrimoni.
  • A Napoli prestigioso è il corso di Vaniglia E Cannella & Accademia Weddings  and events. Oltre ad elementi teorici il corso ti propone elementi pratici. Ti mette diffrante a casi concreti e svariati. Nelle situazioni pratiche verranno studiate tutte le fasi, anche quella preparatoria al tuo evento. Il corso ha una durata di 48 ore.

Evento party planner

Evento party planner

Saper scegliere un corso da party planner è una fase molto importante per comprendere le linea guida per progettare, analizzare e procedere all’organizzazione di un evento. Dal corso si inizia una professione e ci si inserisce nel mondo degli eventi. Quindi ti consiglio di non badare troppo alle spese in questa fase. Non avrai solo da imparare le varie tecniche per operare nel mondo dei party ma otterrai anche dei contatti utili per creare eventi nel migliore dei modi.

Ho scelto di inserire in questo articolo corsi nelle città simbolo italiane. Corsi formativi interessanti e con professionisti seri. Ti aiuteranno sicuramente e ti sapranno consigliare il meglio. Poi spetta a te essere brava a mettere in pratica tutte le informazioni ricevute. Studiare e aggiornarsi è una fase fondamentale per tale professione. Crescita e professionalità sono assicurati con tali corsi per party planner.

PARTY PLANNER FAMOSI: ECCO I MIGLIORI 9

party planner famosi

party planner famosi

Rivolgersi a party planner famosi o wedding planner famosi facilita certamente la riuscita del tuo evento, garantendoti inoltre un certa tranquillità. Sicuramente la loro esperienza e le innumerevoli collaborazioni fanno di tali personaggi un punto fermo nel mondo degli eventi. Attenzione al budget. Può essere costoso far organizare a personaggi famosi il tuo evento, ma la qualità della festa o matrimonio sarà di altissimo livello. Ho inserito professionisti sia italiani che internazionali. Di seguito ti elenco alcuni nomi rilevanti nel mondo dei party planner e wedding planner:

Le Rue Marcel

  1. Laura Caldaroli e Virginia Cabrini: sono due personaggi da seguire nel panorama delle party planner, wedding planner e cake design. Hanno fatto anche un programma su Real Time estremamente interessante e da seguire. Oggi effettuano corsi per diventare party planner. Ti consiglio vivamente di seguire un loro corso di approfondimento.
  2. Angelo Garini: è un architteto e un designer di eventi. Molto attento alla cura dei dettagli ed amante del buon gusto. E’ uno dei weeding planner più importanti italiani e opera in moltissime provincie italiane.
  3. Giorgia Fantin Borghi: è una wedding planner ed event planner molto famosa oggi. Ha aperto la sua agenzia nel 2004 ed oggi offre con dedizione ed attenzione la sua professionalità. Specializzata nell’arte del ricevere e del bon ton, saprà realizzare ed organizzare con successo il vostro evento.
  4. Kairòs Eventi: si è affermata da tempo nel mondo degli eventi e dei matrimoni. Organizzatrice impeccabile di eventi indimenticabili, dove innovazione e perfezione fanno da padroni. La Kairòs Eventi è diretta da Monia Re ( direttrice artistica ) che collabora anche con altri professionisti seri e affidabili. Questo mix di idee e persone garantiscono al 100% la riuscita di ogni evento.
  5. Enzo Miccio: è un importante wedding planner che sa arricchire e rendere unico il tuo evento. Sinonimo di eleganza sono i suoi eventi, che sanno rispettare a pieno il tema della serata. Si occupa di matrimoni di prestigio non solo in Italia ma anche all’estero. Personaggio molto noto anche nel mondo televisivo.
  6. Anna Franscisco: wedding planner molto affermata e con grande esperienza. Sa amalgamare con cura ogni dettaglio e improvvisare con fantasia in ogni imprevisto. Le sue innumerevoli collaborazioni gli hanno permesso di avere un grandissimo successo in tale settore.
  7. Cira Lombardo: wedding planner di grande prestigio. Organizza principalmente i suoi matrimoni in località di mare. Adora le terrazze a picco sul mare. Rende magici gli ambienti da lei allestiti.
  8. David Tutera: wedding planner di grande successo. Organizza eventi nel mondo di Hollywood. Ha scritto numerosi libri sul settore, tutti di grande interesse. Organizza eventi per celebrità. Recentemente è diventato disegnatore di accessori e abiti da sposa.
  9. Colin Cowie: organizza eventi a 360°. Svolge tale professione da oltre 25 anni e con grande passione. Autore di 8 libri di grande successo. Lavora oggi principalmente con il mondo di Hollywood. Rientra tra i cinque wedding planner più famosi al mondo.

    wedding planner famosi

    wedding planner famosi

In questo articolo ho voluto inserire nomi di personaggi famosi che hanno anche scritto libri. La loro professionalità è indiscussa e un attento studio di tali soggetti è un ottimo spunto per intraprendere e comprendere al meglio la professione del party planner o wedding planner.