QUANTO GUADAGNA UNA PARTY PLANNER?

Quanto guadagna una party planner

Quanto guadagna una party planner

La party planner è una figura molto diffusa soprattuto in America. Riscuote un grande successo tra le classi più abbienti. Logicamente rivolgersi ad una party planner comporta una spesa. Non è facile determinare quanto guadagna una party planner in quanto è molto soggettivo e personale il prezzo. Sicuramente è un lavoro dove si posso fare buoni numeri per la possibilità di organizzare più eventi nel medesimo mese. Un compenso per una party planner può andare dai € 500 ai € 80.000 a seconda del tipo di servizio richiesto.

Un parametro minimo di riferimento esiste. In genere per organizzare un evento si richiede tra il 10% e il 15% del valore complessivo della festa, se sei un libero professionista.

Le Rue Marcel

Per un dipendente presso un’agenzia lo stipendio può andare dai € 1.200 ai € 2.000 mensili, mentre si sale fino a € 2500 se si è manager presso un’agenzia di rilievo.

Funzionalità party planner

Funzionalità party planner

Ci sono molte variabili per determinare il valore di un party planner e dell’evento che deve organizzare. Sicuramente va tenuto conto di:

  • Corsi di studio ed eventuali stage: i corsi di studio e gli stage sono sicuramente necessari per formare una party planner. Ti danno quell’arricchimento e capacità di analisi molto importante per questa professione. Viene tenuto conto anche con chi hai effettuato il corso e se hai collaborato con grandi imprese del settore già affermate.

  • Tipologia di eventi organizzati: voce fondamentale per determinare il valore e la professionalità di un party planner è quale tipologia di eventi ha organizzato. Più eventi di rilievo ha fatto e maggiore sicuramente è il suo peso all’interno del mondo delle organizzazioni delle feste. Entra molto in gioco quindi l’esperienza per determinare quanto guadagna una party planner. Logicamente una party planner appena diplomata non può richiedere un compenso simile ad un professionista affermato nel settore. Più tempo si svolge questa professione e maggiore è il portafoglio clienti. Dei clienti soddisfatti faranno sicuramente il tuo nome ad altri amici o conoscenti e ti consiglieranno per organizzare la loro festa. Il passaparola è importante. State quindi molto attenti al prezzo che chiedete al vostro cliente, principalmente all’inizio consiglio di fare esperienza senza tralasciare la professionalità.

  • Numero di contatti: per organizzare un evento devono essere sentiti e richiesti preventivi a numerosi fornitori. Questo fa salire il prezzo che può richiedere un party planner. Maggiore sarà l’impegno e il lavoro svolto e maggiore sarà il compenso da richiedere. Avere numerosi contatti con fornitori ti consentirà di offrire un preventivo completo in poco tempo. Spesso party planner che collaborano con fornitori da anni hanno sconti sulle forniture e questo è molto importante per rispettare il budget dell’evento. A volte il cliente può richiedere il servizio di un party planner solo per alcune fasi dell’evento e non organizzare il tutto. In questo caso i due compensi saranno molto differenti.

  • Tipologia di evento: a seconda del tipo di evento che si organizza è diversa la retribuzione. Per esempio è differente il prezzo se si organizza un business cocktail o una festa di compleanno, cosi come se si organizza un matrimonio o una festa di laurea. Cambia il guadagno in funzione delle mansioni svolte e dell’impegno profuso. Molto importante è anche tenere conto della durata della festa, ossia di quante ore è la durata dell’evento. Se dura tutta la giornata si può richiedere un prezzo maggiore rispetto ad un evento che dura poche ore.  Naturalmente vanno conteggiate anche le ore necessarie per la progettazione.

  • Aggiornamenti effettuati: la professione della party planner è sempre in continua evoluzione e deve seguire i trend del momento. Quindi questa figura professionale è costretta ad effettuare periodicamente corsi di aggiornamento che garantiscono un valore aggiunto da spendere con i successivi clienti.

Lavoro party planner

Lavoro party planner

Alla luce di quanto detto non si può stabilire con certezza quanto guadagnerà una party planner poichè le variabili di mercato sono molte. A causa della complessità del lavoro, consiglio di stringere sempre rapporti e di lavorare molto sulle pubbliche relazioni. Ti può capitare di organizzare eventi a stretto contatto con altri party planner e in questo caso la parcella è da dividere. Un buon lavoro di comunicazione ti consentirà di avere sempre nuovi contatti sia per crearti clienti  e fornitori. Consiglio di organizzare un sito web che sia molto comunicativo e semplice da visionare. Ciò ti permetterà di essere ricercato da nuovi clienti. Ci sono anche numerosi portali web a cui puoi affidare la tua immagine, questi  offrono la possibilità di ottenere richieste di preventivo da potenziali clienti in modo rapido e professionale, te li consiglio vivamente.

Summary
QUANTO GUADAGNA UNA PARTY PLANNER?
Article Name
QUANTO GUADAGNA UNA PARTY PLANNER?
Description
Quanto guadagna una party planner non è facile da determinare ma sicuramente è un'ottima professione. Per stabilire esistono numerose variabili di mercato importanti. Scoprilo in questa guida.
Author
Publisher Name
Eventuale.info
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi